Blog: http://lacoscienzaquilana.ilcannocchiale.it

“Spazio Arte” a tutto campo

L’AQUILA, 17 ottobre 2015. Con l’intervento del critico d’arto, Emidio Di Carlo, chiude ad Assisi  la rassegna internazionale d’arte contemporanea  “Sulle orme di Francesco”, alla sua terza edizione.

Allestita nella sede dell’ex Pinacoteca, la mostra, ancora una volta, ha messo in evidenza la felice collaborazione tra l’Associazione Aionarte di Spoleto/Leonessa, il Circolo Culturale Spazio Arte di L’Aquila, e l’Association Lucozart di Verdelais /Francia).

L’evento culturale era stato inaugurato con l’intervento del Sindaco di Assisi, Prof. Lunghi Antonio, fresco di nomina, che aveva avuto parole di elogia e ringraziamento nei confronti dei curatori, Massimo Bigioni e Stefania Montori, rispettivamente Presidente e P.R. della “Aionarte”; tra gli altri intervenuti: il Vescovo emerito di Perugia, Mons Chiaretti; il consigliere comunale di Assisi, Franco Brunozzi; il Cav. Angelo Fortunati , Presidente Afad di Terni. quindi del critico d’arte che, nella circostanza, non ha mancato di rendere nota l’imminente pubblicazione del nuovo libro sulla "Canonizzazione di Celestino V” edito quale supplemento al periodico “abruzzo az 60”, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio dell’Aquila.  

La mostra in Assisi rientra nel percorso itinerante perseguito dalle citate Associazioni; mostre tenute a Cascia, Roma, Verdelais, Monteleone di Spoleto, Rieti, Roseto degli Abruzzi, Leonessa, Terni, Spoleto. Tutti gli appuntamenti hanno avuto quale obiettivo la ricerca della Pace attestato dalla presenza e dal dialogo nel mondo dell’Arte. Particolarmente rilevante, sul piano tematico, è stata la mostra in Leonessa, nel Chiostro di San Francesco, che ha inteso richiamare l’attenzione sulla necessità di porre un  freno al degenerare della corruzione, usura, estorsione, ad ogni livello.

Oltre centro artisti hanno aderito agli eventi citati.

Pubblicato il 17/10/2015 alle 10.28 nella rubrica Arte.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web