Blog: http://lacoscienzaquilana.ilcannocchiale.it

SpazioArte alla presentazione del “Nautismo” di Aldo Claudio Medorini

PERUGIA. Alla Galleria Loggia di Ponente, nella sala Falcone-Borsellino, il critico Emidio Di Carlo ha presentato il nuovo movimento poetico-pittorico sulla scia dell’opera di Aldo Claudio Medorini. L’evento è stato coordinato da Stefania Montori, Prometer dell’Associazione “Aionarte” di Massimo Bigioni, alla presenza di Alviano Rossi, Vice Presidente della Provincia che ha portato il saluto del Presidente Marco Vinicio Guasticchi, a Roma, per improrogabile impegno istituzionale. “Il “Nautismo” - ha sottolineato il critico d’arte aquilano – sintetizzando il corposo intervento proposto sul catalogo ufficiale – è un lungo percorso che ha portato il fotoreporter a proiettarsi nella pittura, in quanto terreno di visioni poetiche scaturito dallo storico viaggio di Ulisse e da una cultura che, dal “classicismo” greco-romano (nel DNA dell’artista originario delle isole Lipari), approda nell’area del “Neo-classicismo”, quindi nel “Neo-plasticismo” di Mondrian. nella “Secessione viennese” di Klimt, portandosi, in forza del viaggio storico-letterario-poetico, ad inoltrarsi (N.d.R.: Ulisse nel proprio tempo) alla scoperta delle regole che muovono la materia cosmica”.

Pubblicato il 15/5/2014 alle 14.7 nella rubrica news.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web